Centro per lo studio e la selezione del
Molosso del Tibet originale

FAQ - Domande frequenti

  • Qual'è la differenza tra "tipo tigre" e "tipo leone"?

    Qual'è la differenza tra "tipo tigre" e "tipo leone"?

    Tipo Tigre e tipo Leone sono una generica suddivisione che oggi tende ad indicare la più evidente differenza tra i Mastini Tibetani: gli esemplari a pelo lungo e con una criniera definita (il tipo leone appunto) ed esemplari a pelo più corto (tipo tigre). Questa classificazione, che trova le sue radici nelle più antiche descrizioni del Molosso del Tibet a partire da quelle di Aristotele e Marco Polo, è stata formalmente introdotta nello standard ufficiale cinese, mentre lo standard della Federazione Cinologica Internazionale non adotta nessuna distinzione e neppure pone limiti minimi e massimi alla possibile lunghezza del pelo di questi cani.

    Il pelo lungo è un carattere genetico recessivo rispetto al pelo “corto” e quindi in base al singolo accoppiamento può manifestarsi in modo più o meno evidente o anche non manifestarsi affatto. Esistono profonde e più articolate diversità tra i gruppi geografici di Tibetan Mastiff nativi, motivate dall'isolamento sessuale, dall'adattamento climatico e dalla selezione funzionale. Queste tipologie sono oggi in gran parte miscelate tra loro. Per maggiori informazioni sulle tipologie del Mastino Tibetano leggere la scheda: Il Mastino Tibetano tra tipi e partiti.

  • Esiste il Mastino Tibetano di colore bianco?

    Esiste il Mastino Tibetano di colore bianco?

    Sì e no. Esistono di fatto dei cani semi bianchi, la cui assenza di pigmentazione è derivata da un gene recessivo che produce la diluizione del colore. Si tratta di un gene “modificatore” presente solo in alcuni gruppi geografici di Mastini Tibetani. Di fatto i Mastini Tibetani bianchi non sono mai davvero bianchi: il colore del pelo è un fulvo chiarissimo o un bianco sporco, spesso con zone più scure dove la diluizione del colore risulta più evidente. Nei diversi standards occidentali il bianco non è un colore ammesso, mentre in Cina è ufficialmente riconosciuto.

    Per maggiori informazioni sul bianco e gli altri colori del Mastino Tibetano leggere la sezione: I colori del Mastino Tibetano.

  • Perché in molte fotografie il Mastino Tibetano porta al collo un grosso collare rosso?

    Perché in molte fotografie il Mastino Tibetano porta al collo un grosso collare rosso?

    Il collare tipico del Mastino tibetano si chiama Kekhor e viene prodotto a mano con il pelo dello Yak tinto di rosso (raramente di nero e rosso o integralmente nero). Il Kekhor nasce come protezione del collo del Mastino negli eventuali scontri con i predatori durante il suo ruolo di custode, ma di fatto risulta anche un ornamento per il cane a testimonianza dell'altro grado che egli occupa nella società tibetana: nel buddhismo tantrico il rosso è un colore importante che simboleggia il controllo ed il potere.

  • Quanto è alto  il  Mastino Tibetano?

    Quanto è alto il Mastino Tibetano?

    Sia lo standard occidentale che quello cinese non danno alcun limite massimo di taglia per il Molosso del Tibet ma solo dei minimi (66 cm. per i maschi e 62 cm. per le femmine), lasciando intendere che il cane più grande è preferibile. Trattandosi in una razza con una grande variabilità di tipologie al suo interno, come altre caratteristiche quali pelo, testa etc. anche la taglia non è un elemento stabile e riconoscibile in senso assoluto ed è quindi possibile vedere esemplari a limite del minimo tollerato dallo standard ed altri davvero giganteschi. L'allevamento Amdo Khyi predilige sempre la grande taglia ma nel rispetto delle proporzioni.

  • Per cosa veniva utilizzato il Mastino Tibetano in Tibet?

    Per cosa veniva utilizzato il Mastino Tibetano in Tibet?

    In Tibet il Mastino Tibetano viene chiamato Do Khyi, letteralmente "cane da legare": in effetti il suo ruolo è sempre e solo stato quello del guardiano dei monasteri o degli accampamenti nomadi, dove veniva appunto legato ad una pesante catena di ferro e sciolto all'occorrenza.

  • Il Mastino Tibetano è un cane inaddestrabile e feroce?

    Il Mastino Tibetano è un cane inaddestrabile e feroce?

    Il Mastino Tibetano è un cane abituato a prendere le decisioni da solo e per questo risulta più indipendente e meno ricettivo ai comandi se confrontato con altre razze più diffuse e di diversa indole. Per la stessa ragione è anche un cane calmo e riflessivo che valuta e distingue le situazioni prima di agire. Spiccatamente territoriale, forte e coraggioso, da adulto sviluppa una naturale diffidenza e spesso intolleranza verso gli sconosciuti. Solo quando ritiene che sussista un reale pericolo può arrivare ad essere molto aggressivo. Con le persone del suo nucleo familiare è affidabile ed affettuoso. 

  • Il Mastino Tibetano può convivere con altri cani di pari sesso?

    Il Mastino Tibetano può convivere con altri cani di pari sesso?

    Il Mastino Tibetano è un cane caratterialmente forte e dominante che può convivere con altri cani purché di diversa indole. Difficilmente un Mastino Tibetano accetterà una convivenza se verrà messo i discussione il suo status di cane Alpha.

    Sono da evitare in particolare convivenze tra maschi dominanti, le femmine sono generalmente più accomodanti.

  • Il Mastino Tibetano può convivere con altri animali?

    Il Mastino Tibetano può convivere con altri animali?

    Il Mastino Tibetano nasce come cane custode e se giustamente abituato da cucciolo considererà gli altri animali di casa sotto la sua protezione.
  • Ci sono differenze di carattere tra maschi e femmine?

    Ci sono differenze di carattere tra maschi e femmine?

    Femmine e maschi hanno la stessa attitudine alla guardia e svolgono il loro compito in modo ugualmente affidabile. Le femmine sono più veloci nella maturazione ed hanno normalmente una maggiore sensibilità, una maggiore attenzione per i dettagli, un maggior bisogno di interazione con la loro famiglia. I maschi tendono ad essere più “spensierati”.
  • Il Mastino Tibetano è adatto ai bambini?

    Il Mastino Tibetano è adatto ai bambini?

    Il Mastino Tibetano ha una naturale e quasi magica predisposizione verso i soggetti più deboli, le donne ed in particolare i bambini, retaggio di un lavoro plurisecolare che lo ha visto loro responsabile e custode in assenza degli uomini. Ancora oggi la più celebre icona del Mastino Tibetano in Tibet, lo ritrae accanto ad una donna che tiene in braccio il suo bambino.
  • Il Mastino Tibetano può vivere in appartamento e/o terrazza?

    Il Mastino Tibetano può vivere in appartamento e/o terrazza?

    La possibilità che un Mastino Tibetano possa vivere in appartamento dipende esclusivamente dalla persona intenzionata a farcelo vivere, dalla sua personale capacità di gestione e dalla sua reale situazione abitativa.

    Se infatti il Mastino Tibetano trova la sua migliore espressione nello svolgimento della sua più ancestrale attitudine, e quindi la custodia di un territorio, si tratta comunque di una creatura sociale ed in quanto tale (nonostante la corteccia dura ed indipendente che lo caratterizza) anche lui necessita di contatto umano e partecipazione attiva alla vita del suo nucleo familiare.

    Nonostante la mole, in casa il Mastino Tibetano risulta meno ingombrante di cani di taglia toy: il suo spirito calmo, riservato, consapevole ed indipendente lo trasforma in un cane quasi invisibile in appartamento, dove occuperà la maggior parte del tempo in un sonno apparente nell'angolo della casa che lui avrà eletto come sua postazione e da dove in realtà potrà avere il maggior controllo possibile su ogni minimo movimento ed accadimento.

  • Il Mastino Tibetano soffre molto il caldo?

    Il Mastino Tibetano soffre molto il caldo?

    Il Mastino Tibetano è un cane da grande freddo che tuttavia si adatta piuttosto bene anche a condizioni climatiche più miti. Come altre razze canine, il Tibetan Mastiff è dotato di due strati di pelo: il sotto pelo denso e lanoso che lo isola dal freddo e il pelo di copertura lungo e spesso che lo protegge dalle intemperie. Nel periodo estivo il sottopelo viene perso lasciando il cane protetto unicamente dal pelo di copertura. Il periodo annuale del cambio del pelo è strettamente influenzato dall'ambiente climatico nel quale il cane vive: quindi prima arriva il caldo prima il cane farà la muta.

    Alcuni studi sul Mastino Tibetano hanno dimostrato che sotto le violente radiazioni solari di alta montagna, il pelo del Mastino Tibetano può arrivare toccare i 70 gradi centigradi ma la superficie cutanea rimane a temperatura regolare. Ed effettivamente il pelo di copertura, per quanto lungo, costituisce anche una protezione dal calore diretto ed ustionante dei raggi del sole. Diverso il discorso umidità, tollerata malissimo da questi cani. Nelle zone dove il calore è accompagnato da una forte umidità, il Mastino Tibetano appare quasi letargico ed è maggiormente esposto a problemi di varia natura come dermatiti e micosi.

  • Quanta cura necessita il pelo di un Mastino Tibetano?

    Quanta cura necessita il pelo di un Mastino Tibetano?

    Una spazzolata a settimana è sufficiente negli esemplari adulti; nei cuccioli (il cui pelo risulta molto lanoso) e nel periodo di muta del pelo (una volta l'anno in primavera-estate) le spazzolate devono essere più frequenti per evitare la formazione dei nodi.

    La muta del pelo ha una durata variabile da un individuo all'altro: può esaurirsi in 5 giorni o durare oltre 2 settimane. Le femmine, dopo il periodo di allattamento, fanno una muta supplementare.

  • Con quale frequenza  devo fargli il bagno?

    Con quale frequenza devo fargli il bagno?

    Il Mastino Tibetano tende a non avere il forte "odore di cane" di molte altre razze. Ed anzi, se giustamente spazzolato e tenuto pulito, non ha praticamente alcun odore e pertanto non è necessario fargli il bagno frequentemente ma solo quando realmente necessario.

  • E' vero che il pelo del Mastino Tibetano è ipoallergenico?

    E' vero che il pelo del Mastino Tibetano è ipoallergenico?

    Il Mastino Tibetano non perde continuamente il pelo come molte altre razze canine e per questo è incluso delle liste di cani ipoallergenici, e quindi più adatti ai soggetti potenzialmente allergici.
  • Quando completa la maturazione il Mastino Tibetano?

    Quando completa la maturazione il Mastino Tibetano?

    Il Mastino Tibetano è probabilmente la razza con la maturazione più lenta nel panorama della cinoflia mondiale: il pieno sviluppo fisico della femmina avviene intorno ai 3/4 anni mentre nel maschio 4/5 anni. La crescita ossea termina verso i 18/24 mesi.
  • Quanto  mangia e cosa mangia un Mastino Tibetano?

    Quanto mangia e cosa mangia un Mastino Tibetano?

    Il Mastino Tibetano ha un metabolismo molto lento e quindi mangia proporzionalmente poco rispetto alla sua mole. Soprattutto durante il delicato periodo della crescita necessita di un'alimentazione molto bilanciata, con ingredienti nobili e componenti realmente assimilabili.

  • Il Mastino Tibetano è una razza di buona salute?  Soffre di displasia dell'anca?

    Il Mastino Tibetano è una razza di buona salute? Soffre di displasia dell'anca?

    Non esiste nessuna razza e nessun singolo cane esente a prescindere dal rischio della displasia; tuttavia, tra i grandi molossoidi, il Mastino Tibetano è una delle razze meno esposte. In generale s tratta di una razza rustica e longeva non particolarmente propensa ad ammalarsi.

    Per maggiori informazioni sulla displasia e sui problemi di salute che possono riguardare il Tibetan Mastiff, leggere la sezione: La salute del Tibetan Mastiff.

  • Il Mastino Tibetano è un cane agile?

    Il Mastino Tibetano è un cane agile?

    Nonostante la mole il Mastino Tibetano è (deve essere) un cane funzionale, agile e potente, in grado di effettuare scatti fulminei e salti importanti.

    A questo proposito è sempre opportuno munirsi di una recinzione adeguata prima di acquistare un Mastino del Tibet.

  • Quanto vive il Mastino Tibetano?

    Quanto vive il Mastino Tibetano?

    La vita media del Mastino Tibetano è probabilmente la più lunga rispetto a tutte le altre razze giganti, ed in particolare molossoidi, a testimonianza della sua grande rusticità. 12/13 anni possono essere considerati una buona media, ma diversi esemplari hanno raggiunto i 16 anni mentre il record documentato è detenuto dal famoso Shi Wang (in foto) nato nel Tibet nel 1985 e spirato alla venerabile età di 19 anni, nel 2004, in Cina.

  • Il Mastino Tibetano necessita di molto esercizio fisico?

    Il Mastino Tibetano necessita di molto esercizio fisico?

    Questa razza necessita di un medio esercizio fisico, che potrebbe anche solo essere quello che lui esegue al interno del suo territorio nello svolgimento del suo ruolo di guardiano.

    Il Mastino Tibetano sarà felice se potrà accompagnarvi in lunghe passeggiate al mare o in montagna, ma lo sarà molto meno se vi verrà in mente di farvi seguire nel vostro jogging quotidiano o nelle vostre corse in bicicletta.

  • Come nasce  Amdo Khyi?

    Come nasce Amdo Khyi?

    Amdo Khyi nasce dalla passione per i cani in generale e per il Mastino Tibetano in particolare del suo fondatore, Manfredi Picca. Ma soprattutto nasce dall'esigenza oggettiva creare una banca genetica mondiale per tutelare e conservare questa mitica razza dalle mancanze e dagli eccessi che da sempre (ed ogni giorno di più) rischiano di comprometterla.

    Per maggiori informazioni leggere: Amdo Khyi.

  • Cosa significa Amdo Khyi?

    Cosa significa Amdo Khyi?

    L'Amdo è una provincia tradizionale del Tibet storico corrispondente alle provincie cinesi del Qinghai e del Gansu. Lontano dalla catena himalayana, fuori dai confini geografici della Regione Autonoma del Tibet, l'Amdo occupa la parte nord-orientale dell'altopiano tibetano.

    In questo vasto plateau situato ad un'altitudine media di 4000 metri sul livello del mare, nascono almeno due delle principali varietà dell'autentico Molosso del Tibet.

    Khyi nella lingua tibetana significa “cane”.

    Amdo Khyi è quindi letteralmente il Cane dell'Amdo.

  • Perché dovrei scegliere un cane di Amdo Khyi?

    Perché dovrei scegliere un cane di Amdo Khyi?

    Amdo Khyi è attualmente il più grande centro di selezione del mondo occidentale oltre che l'unico con una sua diretta base nel Tibet. La differenza tra Amdo Khyi e la maggior parte degli altri allevamenti di questa razza (compresi quelli che cercano di imitarlo continuamente) molto prima che nel livello dei cani raggiunto è proprio nel concetto di selezione. Con oltre 80 adulti in Italia ed altri nel Tibet, Amdo Khyi seleziona gli accoppiamenti nel senso più tecnico e letterale del termine. L'allevamento di una razza infatti, e soprattutto di questa razza, è una grande responsabilità: allevare significa prima di tutto garantire la conservazione e il miglioramento del patrimonio genetico della razza stessa e non certamente fare accoppiare un maschio ed una femmina qualsiasi.

    Amdo Khyi quindi è uno dei pochi allevamenti al mondo dell'autentico Molosso del Tibet in condizione di selezionare (che significa anche scartare quando si prende atto che un preciso cane non ha nulla da apportare alla razza) avendo a disposizione un vastissimo materiale genetico.

  • E' possibile visitare l'allevamento Amdo Khyi?

    E' possibile visitare l'allevamento Amdo Khyi?

    Naturalmente è possibile visitare il nostro centro di selezione. Per prendere un appuntamento contattare l'allevamento telefonicamente o prenotare una visita tramite il form mail: vai alla pagina contatti.

  • In quali mostre posso vedere i cani dell'allevamento Amdo Khyi?

    In quali mostre posso vedere i cani dell'allevamento Amdo Khyi?

    Sempre più di frequente è possibile vedere cani del centro Amdo Khyi nelle più importanti esposizioni nei 4 continenti. Per informazioni sulle date e i luoghi contattare direttamente l'allevamento.

  • Quanto costa un cucciolo?

    Quanto costa un cucciolo?

    Il prezzo dei cuccioli dell'allevamento Amdo Khyi dipende da molteplici fattori. Per informazioni sul prezzo di un cucciolo contattare direttamente l'allevamento.

  • Dopo l'acquisto del cucciolo cosa mi posso aspettare dall'allevamento Amdo Khyi?

    Dopo l'acquisto del cucciolo cosa mi posso aspettare dall'allevamento Amdo Khyi?

    Amdo Khyi garantisce i propri cani contro le principali malattie ereditarie e fornisce assistenza e consulenze sull'educazione e sul comportamento del cucciolo e dell'adulto.

  • Esportate i vostri cani all'estero?

    Esportate i vostri cani all'estero?

    Esportiamo i nostri cani in tutto il mondo esclusi i paesi dal clima prevalentemente tropicale o comunque non idoneo al corretto mantenimento del Molosso del Tibet.

  • A che età è possibile prendere il cucciolo?

    A che età è possibile prendere il cucciolo?

    I nostri cuccioli vengono ceduti non prima dei 70 giorni di vita, al termine del primo ciclo di vaccinazioni.

  • Posso fare accoppiare la mia femmina con un maschio dell'allevamento AmdoKhyi'?

    Posso fare accoppiare la mia femmina con un maschio dell'allevamento AmdoKhyi'?

    Vengono prese in considerazione richieste di monte unicamente dopo aver valutato la femmina. A questo scopo è necessario inviare una mail all'allevamento con la foto ed il pedigree della femmina che si vorrebbe fare accoppiare.
  • Perché Amdo Khyi è famoso in tutto il mondo?

    Perché Amdo Khyi è famoso in tutto il mondo?

    Questo bisogna chiederlo ai nostri Mastini!